Corte di Cassazione: D.Lgs. 231/2001, l’idoneità del Modello 231 esclude la responsabilità dell’ente

La Corte di Cassazione, Sez. VI, con la sentenza n° 23401 del 15 giugno 2022, si è pronunciata in tema di responsabilità amministrativa degli enti, con specifico riferimento al giudizio di idoneità del Modello 231 adottato dalla società prima della commissione del reato.

Leggere di più


Corte di Cassazione: D.Lgs. 231/2001, deve essere disposto il dissequestro delle somme necessarie per pagare le tasse dovute dalla società

La Corte di Cassazione, Sez. VI, con la sentenza n° 13936 dell’11 aprile 2022, si è pronunciata in tema di responsabilità amministrativa degli enti, con specifico riferimento al sequestro di somme di denaro.

Leggere di più


Corte di Cassazione: D.Lgs. 231/2001, l’estinzione della società non ne esclude la responsabilità

La Corte di Cassazione, Sez. V, con la sentenza n° 9006/2022 del 21 marzo 2022, si è pronunciata in materia di responsabilità amministrativa degli enti, con specifico riferimento all’ipotesi di esenzione della società.

Leggere di più


Gazzetta Ufficiale: pubblicato il D.Lgs. 8 novembre 2021 n. 184, inseriti i reati di cui agli artt. 493 ter e 493 quater c.p. tra i reati ex D.Lgs. 231/2001

Il 29 novembre 2021 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il D.Lgs. 184/2021, recante l'"Attuazione della direttiva (UE) 2019/713 relativa alla lotta contro le frodi e le falsificazioni di mezzi di pagamento diversi dai contanti e che sostituisce la decisione quadro 2001/413/GAI del Consiglio", in vigore a partire dal prossimo 14 dicembre.

Leggere di più


Corte di Cassazione: D.Lgs. 231/2001, esclusa la responsabilità della società se i proventi della truffa confluiscono direttamente nei conti correnti dei soci

La Corte di Cassazione, Sez. II, con la sentenza n° 23300 del 15 giugno 2021, si è pronunciata in materia di responsabilità amministrativa degli enti ex D.Lgs. 231/2001, con riferimento alla fattispecie di truffa ai danni dello Stato.

Leggere di più


Corte di Cassazione: D.Lgs 231/2001, in caso di infortuni sul lavoro la responsabilità dell’impresa non è desumibile automaticamente dall’omessa adozione della misura di prevenzione dovuta

La Corte di Cassazione, Sez. IV, con la sentenza n° 22256 dell’8 giugno 2021, si è pronunciata in tema di responsabilità amministrativa degli enti ex D.Lgs. 231/2001, con specifico riferimento requisito dell’ ”interesse” e del “vantaggio” in caso di reati colposi in violazione della normativa antinfortunistica.

Leggere di più


Corte di Cassazione: D.Lgs. 231/2001, l’ente non appellante non ha un autonomo diritto a proporre ricorso per cassazione

La Corte di Cassazione, Sezione IV, con la sentenza n° 11688 del 29 marzo 2021, si è pronunciata in tema di operatività del principio di estensione dell’impugnazione nel caso in cui l’ente non abbia appellato la sentenza di primo grado.

Leggere di più


Corte di Cassazione: D.Lgs. 231/2001, la prescrizione dell’illecito amministrativo è interrotta dalla mera emissione della richiesta di rinvio a giudizio nei confronti dell’Ente (e non dalla sua notifica)

La Corte di Cassazione, Sezione II, con la sentenza n° 37381 del 23 dicembre 2020, si è pronunciata in materia di responsabilità amministrativa degli Enti ex D.Lgs. 231/2001, soffermandosi sull’individuazione del momento interruttivo della prescrizione dell’illecito amministrativo dipendete da reato.

Leggere di più


Corte di Cassazione: D.Lgs. 231/2001, in caso di infortunio sul lavoro sussiste la responsabilità dell'Ente per il vantaggio ottenuto dalla riduzione dei tempi di esecuzione dei lavori

La Corte di Cassazione, Sezione VI, con la sentenza n° 29584 del 26 ottobre 2020, si è pronunciata in tema di responsabilità amministrativa degli Enti derivante dal reato di lesioni personali aggravate dalla violazione della disciplina antinfortunistica.

Leggere di più


Corte di Cassazione: D.Lgs. 231/2001, non applicabile la sospensione condizionale della pena alle sanzione inflitte all’Ente

La Corte di Cassazione, Sezione III, con la sentenza n° 30305 del 2 novembre 2020, si è pronunciata in tema di responsabilità amministrativa degli Enti ex D.Lgs. 231/2001, soffermandosi sull’applicabilità dell’istituto della sospensione condizionale della pena previsto dall’art. 163 c.p.

Leggere di più